Mangiatoia Pinocchio

La MANGIATOIA PINOCCHIO L’abbiamo dotata di un cassettino per il cibo, finestrelle per raggiungerlo liberamente e una piccola tettoia sfrangiata per ripararlo dalle intemperie. Vi consigliamo di riporre nel cassetto i semi di girasole, il miglio, il panico, l’avena, il grano miscelati tra di loro. Potete appendere anche la pallina di
grasso nel gancio posto sotto il tetto, in questo modo sarà al riparo dalle intemperie. Costruiamo questa mangiatoia con tre finestrelle, affinché la possiate appendere a un albero o al muro di casa. La costruiamo anche con quattro finestrelle e la dotiamo di una catena per lasciarla pendere da un ramo o dal soffitto di un portico.
La realizziamo completamente a mano ( le cornici, le tendine, la pigna e tutto il resto) con i migliori materiali da esterno e in pochissimi esemplari. La decoriamo a pennello, con una tavolozza di colori sempre diversa e armoniosa che deriva dalla nostra esperienza come decoratori d’interni e restauratori.
E’ molto bella se abbinata in giardino al Nido Pinocchio di cui ricalca la fattura.

INFORMAZIONI per L’ UTILIZZO
La maggior degli uccelli si dividono in insettivori e granivori. I primi hanno un’alimentazione basata sul consumo di larve, bruchi e insetti, mentre i secondi si cibano di semi.
Durante l’inverno questi alimenti scarseggiano perciò gli uccelli sono costretti ad adattarsi alle bacche selvatiche e a piccoli frutti che non sempre sono reperibili. Per trovarli devono coprire lunghe distanze e a causa del freddo consumano molte energie.
Per questi motivi é importante offrire loro del cibo allestendo in terrazza o in giardino una mangiatoia. Posizionatela in alto quanto basta perché non sia raggiungibile dai gatti, in una zona tranquilla preferibilmente visibile dalla finestra, così potrete fare Birdgardening e osservarli a distanza mentre vanno e vengono per
nutrirsi. Tenetela sempre pulita e cambiate il cibo ogni tre giorni.
Potrebbero occorrere diverse settimane per superare la diffidenza degli uccellini verso un oggetto sconosciuto perciò, prima installiamo la mangiatoia, prima si avvicineranno con fiducia.
Trattare la mangiatoia , una volta all’anno, con una mano di vernice finale da esterno, ne prolunga la resistenza alle intemperie.

  • Mangiatoia Pinocchio a Righe Azzurre

     530.00

    La Mangiatoia Pinocchio è la conseguenza inevitabile del rapporto speciale che ci lega al Nido Pinocchio.

    Infatti ne ricalca la fattura e anzi la supera dotandosi di un cassettino per riporre il cibo, finestrelle per raggiungerlo liberamente e una piccola tettoia sfrangiata per ripararlo della intemperie. Il cassetto Ă© facilmente estraibile per una accurata pulizia.

    Le tendine, il merletto che ne decora la base e la pigna sottostante, sono costruiti completamente a mano.

    Realizziamo queste mangiatoie in pochissimi esemplari con i migliori materiali da esterno.

    La costruiamo con tre finestrelle, affinché venga appesa a un albero o al muro di casa. La costruiamo anche con quattro finestrelle e la dotiamo di una catena per lasciarla pendere da un ramo o dal soffitto di un portico.

    Sotto al tetto predisponiamo il gancio per appendere la pallina di grasso che così rimane al riparo dalla pioggia.

    Base cm 31×31

    Altezza cm 90

    Mangiatoia con 4 finestrelle, da appendere con catena.